La mozzarella

La mozzarella è un formaggio a pasta filata originario del Sud Italia, originariamente  fatta col latte di bufala.

mozza3

Per farla si aggiungono fermenti e caglio al latte, poi si rompe la cagliata (latte coagulato) e la si scalda a 45°C. In seguito si attende che l’acidità scenda, e infine si scalda a 85°C per filare la pasta, cioè per poterla tirare senza che si rompa, e darle la forma e la dimensione desiderate. Da 10 l di latte si ottiene 1 kg di mozzarella.

Il nome deriva dalla mozzatura, cioè …

Lire la suite

Gli spaghetti

On voit ici les origines des spaghetti, et on essaie de comprendre pourquoi tout le monde les aime.

Gli spaghetti sono il formato di pasta più diffuso al mondo, e sono prodotti solo con acqua e farina di grano duro.

spaghetti2

Il sostantivo pasta è un’abbreviazione di pastasciutta, perchè l’impasto viene fatto seccare per conservarlo a lungo. Una miscela di acqua e farina nutriva l’uomo fin dal Neolitico, e si sa che già nel 700 a.C. si faceva della pasta fresca, ma solo nel Medioevo si cominciò a farla seccare per conservarla e cuocerla più tardi.

Lire la suite

Le conditionnel passé

Il condizionale passato si forma col condizionale presente dei verbi ausiliari essere o avere e il participio passato del verbo.

grammatica 7

MANGIARE VEDERE PARTIRE
Io avrei mangiato avrei visto sarei partito/a
Tu avresti mangiato avresti visto saresti partito/a
Lui/lei/Lei avrebbe mangiato avrebbe visto sarebbe partito/a
Noi avremmo mangiato avremmo visto saremmo partiti/e
Voi avreste mangiato avreste visto sareste partiti/e
Loro avrebbero mangiato avrebbero visto sarebbero partiti/e
Il condizionale passato si usa per esprimere…

Lire la suite

Il Parmigiano Reggiano

Il Parmigiano Reggiano è il formaggio protagonista in tutte le cucine italiane, valorizza il nostro patrimonio gastronomico, sia i primi piatti che i secondi, le insalate e le torte salate. Viene prodotto in una zona pianeggiante compresa tra le città di Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna e Mantova, nel Nord Italia.

parmig2

Le sue origini risalgono almeno al 1100 d.C., quando i monaci benedettini e cistercensi lavoravano il latte prodotto nelle campagne attorno ai monasteri.

Nella letteratura c’è traccia dell’esistenza del Parmigiano così come noi lo conosciamo già nel 1350, quando Giovanni Boccaccio scrisse nel suo Decameron: …eravi una montagna tutta di formaggio parmigiano grattugiato…

Lire la suite